Profilo di efficienza visiva

Postato in Esame Optometrico Analitico.

L'esame optometrico analitico consiste in una sequenza di test che riproducono in studio le richieste che la vita di tutti i giorni fa al nostro sistema visivo ed il conseguente stress che ne deriva.

Le risposte dell'esaminato consentono di tracciare il suo PROFILO DI EFFICIENZA VISIVA, quindi l'esame non ci limita a sapere se vede i 10/10 o no, ma ci consente di "vedere il mondo con i suoi occhi", dice in che modo questa persona svolge le abituali attività, le eventuali difficoltà, la fatica, in che modo il suo organismo, ed in particolare il sistema visivo, risponde allo stress, quali adattamenti ha messo o sta per mettere in atto.

Le informazioni che ne ricaviamo ci consentono di stabilire il tipo di soluzione visiva più adatta per ogni persona.

Questo tipo di approccio ci consente di prevenire lo strutturarsi di "adattamenti" allo stress del nostro sistema visivo che nella pratica si traducono nella difficoltà o nell'impossibilità di svolgere con efficienza ed in modo rilassato le nostre attività lavorative e ricreative.

Questo tipo di esame si esegue in studio e dura circa un'ora. In base ai risultati viene offerta un'informazione completa che riguarda i mezzi di compensazione tradizionali, come occhiali e lenti a contatto, ma si propongono anche, quando indicate, le tecniche complementari che riguardano la trasformazione dell'eventuale disagio attraverso un programma per il miglioramento del potenziale umano di ciascun individuo. Questo vuol dire non solo compensare un eventuale difetto visivo ma allenare e migliorare tutte le abilità visive in modo naturale, profondo e duraturo.