Non sottovalutare l'affaticamento

Valutare l'efficienza visiva è un processo molto complesso nel quale entrano in gioco numerosi fattori che risultano fondamentali per valutare la soluzione visiva più idonea: l'età e lo stile di vita prima di tutto. Questo chiarimento per evidenziare che l'affaticamento visivo può essere presente anche se l'acuità visiva è di 10/10 e può colpire sia chi ha già difetti visivi sia chi vede perfettamente.
Le persone che durante la giornata trascorrono diverso tempo davanti al monitor, guidano l'auto, leggono e svolgono più operazioni da vicino, a volte avvertono male alla testa, bruciore agli occhi dolore a collo e spalle. Questi sintomi non sono da sottovalutare specialmente quando si è alla guida e da ogni situazione improvvisa può dipendere la propria incolumità e quella degli altri. Opportune tecniche di rilassamento, movimenti guidati e focalizzazione, specialmente se seguiti da un professionista, rilassano e rinforzano i muscoli degli occhi e aiutano a migliorare il benessere visivo.